E' possibile avere un tappeto erboso, senza impianto di irrigazione?

Pubblicato il 26 marzo 2023 alle ore 20:16

Ben ritrovati Amici di Sempre Al Verde,

 

E' possibile avere un tappeto erboso, senza impianto di irrigazione?

 

E' una domanda molto frequente, chi ha un tappeto erboso conosce bene  quanto sia importante la gestione idrica del prato.

 

Senza acqua non c'è vita, e neppure  un tappeto erboso. Lo stesso ha bisogno in media circa 35 litri di acqua a settimana, in piena estate, molto meno nelle altre stagioni. 

 

Ebbene si, un tappeto erboso per definirsi tale, va irrigato, al bisogno, per svolgere le sue funzioni vitali, basilari.

 

Non importa se acqua di pozzo o acqua di acquedotto,  l'importante è rispettare il fabbisogno idrico della stessa.

 

Escludo acqua salmastra, poiché c'è solo un specie in particolare  che la tollera molto bene, il paspalum vaginatum. Specie che di solito si trova in zone costiere per questa sua peculiarità.

 

Esistono specie in commercio che sono molto più tolleranti alla siccità di altre, come il cynodon, macroterma che non teme periodi prolungati di carenza idrica, per merito delle sue radici sotterranee molto profonde e potrà essere irrigata con meno frequenza delle altre specie.

 

Nelle microterme troviamo la festuca arundicanea, erba graminacea cespitosa, che con un terreno in condizioni ideali, forma un apparato radicale ben sviluppato e profondo, tollerando più delle altre microterme, la siccità.

 

Come avete visto, esistono specie che richiedono più o meno quantità idrica, anche in base all'evapotraspirazione della pianta di quel momento, ma in fine per avere un tappeto erboso, definito tale, non può mancare il nostro impianto di irrigazione fatto a regola d'arte, che funzioni in maniera precisa, senza sprechi.

 

Solo con la combinazione: 

impianto perfetto e manutentore che sappia gestire l'acqua alla perfezione, possiamo consumarne il meno possibile.

Anche bagnare con la gomma, comporta sprechi, non potremo mai distribuire la stessa quantità di acqua, da una parte e da un'altra alla stessa quantità, quindi per compensazione ne daremo molta di più, di quella che ci richiederà il nostro prato.

L'acqua è un bene prezioso, non sprechiamola.

 

Sempre Al Verde Team

 

 

Valutazione: 4.8181818181818 stelle
11 voti
SEMPRE AL VERDE
PDF – 352,6 KB 42 download

Aggiungi commento

Commenti

Non ci sono ancora commenti.