GLI AMMINOACIDI

Pubblicato il 31 marzo 2023 21:55

Ben ritrovati Amici di Sempre Al Verde,

 

Che cosa sono, a cosa servono e come si usano? Molte domande al quale cecheremo di rispondere in questo articolo, in maniera semplice ed intuitiva per capire al meglio le potenzialità, di questi composti organici.

 

Gli amminoacidi, sono le molecole che costituiscono le proteine, (animale o vegetale che sia) e fanno parte di composti organici.

 

Il tappeto erboso e le piante in generale, riescono ad assorbire solo amminoacidi levogiri , quindi L-amminoacidi che con un basso peso molecolare,  vengono usati per produrre  moltissimi biostimolanti venduti per tappeto erboso, ed usati in agricoltura, come ad esempio i famosissimi idrolizzati proteici.

 

L'idrolisi è un processo di scissione dei composti organici e inorganici, che viene effettuato in acqua e permette di scegliere la finalità del prodotto, ad esempio, con azione fitostimolante. 

Avviene attraverso la temperatura dell'acqua, ad azione chimica, oppure tramite enzimi, processi che vengono catalogati con il nome di idrolisi chimica o idrolisi enzimatica.

In caso di soluzione amminoacidica, per favorire al meglio la scissione delle proteine, verrà utilizzata l'idrolisi chimica o enzimatica.

 

  • L' idrolisi enzimatica: è un processo di idrolisi sul vegetale dove gli  enzimi scelti,  riescono a scindere le proteine tramite soluzione acquosa e   temperature che vanno dai 40 ai 50 gradi, con ph 7, processo che conserva gli amminoacidi nella forma L-amminoacidica ovvero levogira.

 

  • L' idrolisi chimica: è un processo sulle proteine  di origine animale, che avviene tramite acido solforico o idrossido di sodio, sempre in soluzione acquosa  a PH acido o basico, con temperature che superano  i 100 °C.   Questa produzione, molto aggressiva, servirà per ottenere una quantità maggiore di elementi ma che saranno poi nella pianta meno assorbibili, poiché amminoacidi nella forma D-amminoacidica, quindi destrogira e con salinità maggiore.   

Scegliamo bene quindi, il prodotto da comprare nei nostri garden, possibilmente di origine vegetale anche se contengono meno amminoacidi ma nella forma levogira, che verrà assorbita in pieno dalla vostra pianta.

Gli amminoacidi levogiri sono L-amminoacidi e riescono con le loro proprietà a stimolare molti funzioni della pianta, come ad esempio la fotosintesi, poiché la glicina è un amminoacido che costituisce la clorofilla.

Tramite l'acido aspartico e la glutammina, si stimola l'assorbimento di microelementi, la sintesi proteica e la resistenza di stress abiotici.

Le proteine, costituiscono anche tessuti vegetali e fungono da catalizzatori in reazioni biologiche della pianta, come traslocare  gli elementi minerali presenti nel suolo. 

Gli amminoacidi quindi sono legati allo sviluppo, la crescita e la produzione di ormoni della pianta e vengono impiegati  per aiutare la pianta a superare condizioni di forte stress ambientale,  stimolando inoltre, la moltiplicazione delle cellule.  


QUANDO USARE GLI AMMINOACIDI?

I prodotti levogiri andranno usati principalmente nei periodi antecedenti alla criticità e/o successivamente, per fornire un aiuto concreto alla pianta in applicazione fogliare, mentre in applicazione radicale rigenerà la microflora e aumenterà la  mineralizzazione della sostanza organica.

Parliamo quindi di stress ambientali come carenza idrica, temperature eccessive, essi consentono alla pianta un risparmio energetico aumentando l'assorbimento delle sostanze nutritive tramite la glicina, in un processo chiamato chelazione, favoriscono la produzione di fitormoni come le auxine e  migliorano le caratteristiche del suolo, aumentando ed alimentando i batteri.

 

La chelazione è la capacità della pianta di legare il microelemento, parliamo ad esempio di Fe, Cu, (quindi il metallo)  ad un'altra molecola per ridurre la sua tossicità.  Legherà a molecole di amminoacidi o a metallhothioneine e fitochelatine, rispettivamente polipeptidi e peptidi.

 

Se volete rimanere aggiornati, anche sui prossimi articoli, seguite la pagina facebook e instagram di SEMPRE AL VERDE.

Grazie per la lettura. 

 

Sempre Al Verde Team

 

  

Valutazione: 5 stelle
19 voti

Aggiungi commento

Commenti

Non ci sono ancora commenti.